Comunicati Stampa

Grande successo il workshop Italia-Cina, organizzato da XV Comunita Montana e Fondazione Cicerone

All'incontro erano presenti oltre agli assessori dell'ente montano, autorità istituzionali e politiche, il consigliere regionale on.Mario Abbruzzese, il già presidente della Provincia e delegato da Confimprese Italia dott. Giuseppe Patrizi, Direttore area  Unindustria Cassino Dott.Aldo della Peruta  oltre ad imprenditori locali. Il Presidente della XV Comunità montana ing .Gianluca Quadrini ha dichiarato di aver fortemente voluto questo importante interscambio con la delegazione cinese in quanto punto di collegamento tra realtà imprenditoriali locali e cinesi, con lo scopo di rimettere al centro il rilancio del nostro territorio ricco di competenze e potenzialità.

 

L'iniziativa della Fondazione rappresenta un ulteriore tassello di promozione alle varie attività svolte dall'ente montano. Gli obiettivi prioritari dell'ente montano che presiedo sono appunto il territorio, il suo sviluppo economico e sociale, nonchè l'accrescimento del benessere dei cittadini. Ringrazio la delegazione cinese per l'importante possibilità che ci sta offrendo, il consigliere regionale on.Abbruzzese, il già presidente della Provincia e delegato da Confimprese dott. Giuseppe Patrizi, il direttore Porcu per averci onorato con la sua disponibilità, nonchè tutti gli attori principali del tessuto economico e industriale del nostro territorio, la cui presenza qui mi inorgoglisce particolarmente".

È stata la volta del consigliere regionale on.Mario Abbruzzese che ha dato il suo benvenuto alla delegazione cinese augurando che l'occasione sia propizia per la crescita di entrambi i Paesi affermando:"La nostra Regione è ricca di settori strategici quali quello agroalimentare, moda, chimico farmaceutico, automotive e altri. Ha saputo rispondere ad una crisi che dura 9 anni, investendo attraverso fondi europei risorse importanti per sostenere le nostre imprese che oggi hanno bisogno di concretezza, risposte e di un mercato globale. Pertanto siamo anche disposti a sottoscrivere un Protocollo d'intesa con la Regione Lazio.

"In un contesto economico caratterizzato da incertezza, -ha affermato il Direttore della Fondazione Marco Tullio Cicerone prof. Fabrizio Rossi- e soprattutto da evidenti difficoltà per le nostre imprese a intraprendere la strada dell'internazionalizzazione, il dialogo in loco con una nutrita delegazione imprenditoriale proveniente dalla provincia di Shandong è stata un'occasione per offrire una possibilità a costo zero alle Piccole e Medie Imprese che intendono promuovere il loro core business, e allo stesso tempo per incentivare e agevolare proficue relazioni commerciali che consentirebbero alle nostre imprese in futuro di assumere un ruolo da protagoniste all'estero".
"Siamo giunti all'ottavo Workshop con la Cina, con la quale abbiamo intrapreso un discorso di internazionalizzazione - ha spiegato il presidente della Fondazione Cicerone dott.Antonio Farina- perché siamo convinti che sia  il grande colosso verso la nostra industrializzazione. La nostra Fondazione fa da Trade Union tra il nostro territorio e la Cina, verso la quale siamo costantemente a disposizione per favorire la nostra crescita".


A concludere la.giornata è stato il dott.Giuseppe Patrizi presidente di Confindustria Italia che rappresenta 100mila aziende con 700mila occupanti  che ha dichiarato:"Una iniziativa importante da cui può nascere un rapporto commerciale proficuo tra la Cina e la Ciociaria. Un ringraziamento lo rivolgo alla delegazione cinese per l'opportunità, nonché alla XV Comunità Montana con il suo presidente ing Quadrini e alla Fondazione Cicerone per l'impegno volto alla crescita del territorio".

 

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più