Viaggio tra i 19 Comuni della
"Comunità Montana "Valle deI Liri"

Il fiume Liri è il nostro filo di Arianna che ci guida alla conoscenza dei 19 affascinanti borghi ricchi di storia e di uno straordinario patrimonio culturale, ambientale ed archeologico. Partendo dall’area più interna a ridosso dell’Appennino centrale, incontriamo Castelliri, Broccostella e Sora, la città natale di Vittorio De Sica, con l'Abbazia di San Domenico e il Monte San Casto fortificato dai Volsci, fino ad Isola del Liri dove la natura ci offre lo spettacolo unico della Cascata in pieno centro cittadino. Ha dato i natali a Marcello Mastroianni, Fontana Liri, mentre la vicina Arpino, città di Cicerone, conserva gelosamente le mitiche mura ciclopiche nell’acropoli volsca di Civitavecchia. Arpino condivide con Santopadre e Roccasecca le suggestive "Gole del Melfa", un canyon dall’ambiente incontaminato che attrae gli amanti del trekking, bicicletta, rafting, e dove le sue falesie ne fanno un luogo ricercato dai freeclimber.

Eccoci arrivati a questo punto nella parte della Valle del Liri attraversata da una delle più antiche strade romane, la Via Latina che ci accompagna verso sud. Qui si trovano tra i più importanti scavi archeologici di epoca romana della zona: l'Antica Fregellae ad Arce e l'Antica Aquinum a Castrocielo. E’ piacevole poi perdersi tra i vicoli di piccoli borghi medievali che conservano ancora il profumo di storie passate: Rocca d’Arce, Cervaro, San Vittore del Lazio, S.Elia Fiumerapido. A Roccasecca sentirete narrare del suo figlio illustre San Tommaso visitando il Parco Archeologico del Castello dei Conti d’Aquino.

Il nostro percorso ci conduce poi in quei luoghi che ci narrano invece le vicende della seconda guerra mondiale e dei bombardamenti che subirono tutti i centri attorno alla Abbazia di Montecassino: Piedimonte San Germano, Villa Santa Lucia, Colfelice.

Per chi ama la montagna, il giro si conclude nei borghi situati nella parte alta della Comunità Montana come Colle San Magno e Terelle con i suoi castagneti monumentali.