Comunicati Stampa

ROCCASECCA, DISCARICA.TAR SOSPENDE AUTORIZZAZIONI. QUADRINI:"Un successo straordinario per l'amministrazione".

 

Il Tar di Roma, su ricorso del Comune di Roccasecca, ha sospeso oggi le autorizzazioni all’esercizio della discarica gestita dalla Mad Srl. Il decreto del Tar fa riferimento al ricorso, presentato dal Comune di Roccasecca attraverso l’avvocato Massimo Di Sotto, nei confronti della Mad Srl e relativo alla sopraelevazione della discarica per rifiuti non pericolosi in località Cerreto. La trattazione della causa ci sarà il prossimo 16 aprile.


"Direi che si tratta di uno straordinario successo per l'Amministrazione comunale di Roccasecca con il sindaco avv.Giuseppe Sacco e per i cittadini del comprensorio che si sono schierati contro l’ampliamento della discarica di Cerreto". -ha dichiarato il presidente della XV Comunità montana, nonchè consigliere provinciale Gianluca Quadrini appresa la notizia,e che aggiunge:"È la prima volta che il Tar sospende un provvedimento del Governo riguardo una questione del genere e questo significa che il ricorso del sindaco Sacco al quale va il mio plauso, era ben motivato. Il nostro è un territorio già ampiamente martoriato a livello ambientale. Basti pensare che sul territorio dei 19 Comuni della XV Comunità Montana Valle del Liri insistono ben tre impianti di compostaggio: a Colfelice la discarica Mad, a Roccasecca la Saf e a San Vittore del Lazio il termocombustore. Tutti e tre considerati impianti pericolosi per la salute e l'ambiente circostante. È nostro dovere e di chi amministra tutelare il territorio, e la salute di chi vi abita. L'auspicio è che il prossimo 16 aprile si concluda definitivamente la questione in modo favorevole per gli amministratori, i cittadini e il bene di tutto il nostro territorio "'

 

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Presiente XV Comunità montana

Consigliere provinciale

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più