Comunicati Stampa

Disservizi fondi irrigui zona Lungoliri Fibreno. Risolto il problema grazie all’intervento della XV Comunità Montana.I residenti ringraziano

E’ stato finalmente risolto, dopo tanto tempo, il problema legato a disservizi dei fondi irrigui nella zona di Lungoliri Fibreno ad Isola del Liri, grazie all’intervento della XV Comunità Montana Valle del Liri di Arce. Un sentito ringraziamento arriva prontamente dai residenti all’ente montano e al presidente Gianluca Quadrini. “Esprimiamo un sincero e sentito ringraziamento – fa sapere il sig.Guido Reale,a nome anche degli altri cittadini- all’operato della XV Comunità Montana con il presidente Quadrini, i tecnici, gli operai e tutto lo staff per il brillante e risolutivo lavoro svolto questa mattina in via Lungo Liri Fibreno sotto la supervisione del geometra Giuseppe Gallozzi. Un elogio pubblico sentiamo di esprimerlo al presidente Gianluca Quadrini, unica persona che ha dato ascolto alla nostra rimostranza e da persona seria quale ha dimostrato di essere anche in questa circostanza, si è attivato per risolvere il disservizio che stavamo subendo da poco piu’ di un anno.”

 

 

Il presidente Gianluca Quadrini aveva presentato di recente una interrogazione alla Conca di Sora per avere chiarimenti sui disservizi di fondi irrigui a seguito delle doglianze dei residenti della zona di via Lungoliri Fibreno, costretti comunque a versare il canone benché il servizio fosse sospeso.

Diverse infatti erano le famiglie che non potevano usufruire del servizio in quanto l'acqua non arrivava nel canale a causa dell'otturazione di un tratto di tubo che collega il canale ad un tombino. Tra l'altro, da tempo era in gioco un rimpallo di responsabilità sulla questione tra Conca e Comune di Isola del Liri, senza che finora si fosse raggiunta una soluzione per i residenti.

 

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Presidente XV Comunità Montana

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più